Tacchi alti? Non sono più scomodi!

Eleganti e femminili, i tacchi alti sono però spesso scomodi da portare, specialmente se si indossano per molte ore al giorno. Bruciore sotto la pianta del piede, dolore sotto al metatarso su cui grava il peso del corpo e spesso dolore anche al tallone con la comparsa di vesciche dovute allo sfregamento contro la parte posteriore della scarpa. Insomma, una vera e propria sofferenza che spesso costringe a un cambio rapido di scarpa.

Ma da oggi non più, perché Benfil propone una linea di prodotti pensati appositamente per ridurre i disagi causati dalle scarpe con il tacco. Si tratta di morbidi cuscinetti in gel, lavabili e riutilizzabili, da sistemare proprio nei punti dolenti: sotto la pianta del piede, sotto al metatarso (la parte anteriore del piede) e intorno al tallone. Sono autoadesivi e quindi non si spostano e si possono utilizzare con qualsiasi tipo di scarpa o di sandalo. Riducono il bruciore, ammortizzano la pressione, proteggono da dolorosi sfregamenti. Un alleato prezioso dell’elegenza di ogni donna.

Il nuovo orologino antizanzare

È coloratissimo, leggero, facile da usare e soprattutto efficace. Ma quest’anno l’antizanzare da polso distribuito da Benfil si presenta con una grande novità che lo rende ancora più indispensabile nella battaglia contro le zanzare. Schiacchiando il tastino ON/OFF si possono scegliere tre diverse intensità di emissione delle onde sonore: intensità bassa (un lampeggio), media (due lampeggi), alta (tre lampeggi). 

Il dispositivo antizanzare si può portare al polso come un orologio oppure alla caviglia, ma si può anche agganciare alla cintura, allo zaino, alla borsetta, alla carrozzina oppure semplicemente appoggiare sul tavolo. Protegge le persone in un raggio di 3 metri e usandolo 4 ore al giorno dura otto mesi, prima di dover cambiare la batteria.

Un alleato indispensabile per un’estate al sicuro dalle punture delle zanzare e per di più innocuo, quindi adatto anche per i bambini.

 

Benfil a Infarma Madrid 2018

 

Quasi 35 mila visitatori e 400 imprese si sono date appuntamento a Madrid per l’edizione 2018 di Infarma, una delle più importante fiere del settore farmaceutico. Tre giorni densi di appuntamenti, conferenze, incontri e novità presentate nei tre padiglioni di 35 mila metri quadri in cui si è articolata la fiera.

 Benfil, con il suo responsabile commerciale Giuseppe Filoni, è stata presente, come ogni anno, per raccogliere informazioni e novità, sempre attenta a tutto quello che di innovativo viene presentato nel settore farmaceutico e che si inserisce nella filosofia del benessere della persona, perseguita da Benfil. Durante la conferenza che ha concluso questo appuntamento, è stata sottolineata l’importanza del ruolo che le farmacie svolgono nei confronti di una popolazione sempre più attenta al proprio benessere e che considera la farmacia e i suoi operatori come preziosi alleati. Un’affermazione che Benfil condivide in pieno.

 

Dall’antica medicina indiana, l’olio che cura dolori e infiammazioni

Completamente naturale, estratto da erbe non trattate chimicamente secondo un’antica ricetta della medicina Ayurvedica, l’Olio Thoor, distribuito da Benfil, toglie dolori e infiammazioni che affliggono le ossa, i muscoli, i tendini. 

Artrite, artrosi, dolori muscolari, epicondilite, tunnel carpale, distorsioni, ma anche sciatalgia e dolori alla cervicale. Tutti questi problemi possono essere curati con applicazioni di quest’olio che agisce anche in profondità, tanto che è efficace addirittura in caso di fratture ossee, perché togliendo l’infiammazione e favorendo la microcircolazione del sangue velocizza i tempi di guarigione.

Uno studio dell’Università Gujarat, a Jamnagar, in India, (una delle migliori università al mondo per lo studio della medicina Ayurvedica), conferma che l’olio penetra nell’epidermide in 60/65 secondi, raggiunge il derma in 133 secondi, i muscoli in 190 secondi, lo strato adiposo in 225 secondi e le ossa in circa 5 minuti. Basta applicare poche gocce di olio di Thoor sulla parte dolente e farle assorbire con un leggero massaggio e poi coprire la zona con un panno che la tenga al caldo per mezz’ora circa. Un trattamente che va ripetuto fino alla scomparsa del dolore. I risultati sono garantiti!

Benfil segnala

Tra le farmacie che collaborano con successo con la Benfil, va evidenziato il buon lavoro svolto dalla farmacia Città Vecchia di Locarno che da tempo si impegna con professionalità e competenza nella vendita dei prodotti Benfil. 

Benfil, fedele al claim “Segui il filo del benessere”, da sempre opera nel settore del well being, scegliendo con cura i suoi prodotti con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita e la salute delle persone. Tra le sue proposte, i plantari attivi, per migliorare la postura e alleviare così la causa di molti disturbi che affliggono un gran numero di persone, e gli occhiali stenopeici che allenano l’occhio a una visione sempre migliore.

 

 

 

 

 

 

 

 

Scatta la campagna repellenti: Benfil è pronta

Con l’arrivo della bella stagione, stanno per arrivare anche zanzare e insetti. Ma Benfil è pronta con i suoi repellenti, sicuri per tutti e assolutamente non nocivi. Si basano, infatti, sull’azione degli ultrasuoni che allontana zanzare e altri insetti, senza emanare sostanze dannose per la salute delle persone, nemmeno per quella dei bambini e delle future mamme.  

A Infarma, la grande fiera di Barcellona dedicata al mondo farmaceutico, che si è chiusa da poco, il grande stand che esponeva questi efficaci repellenti è stato visitatissimo. Molto interesse ha suscitato anche la novità lanciata proprio a Infarma: un piccolo apparecchio in grado di neutralizzare gli acari della polvere, proteggendo così dal pericolo di allergie.

Molto ricercati anche i coloratissimi “orologini”, cioè i dispositivi antizanzare da polso, preziosi quando si esce le sere d’estate per proteggersi dalle punture degli insetti.

 

 

Benfil a Infarma 2017

Si è conclusa a Barcellona l’ultima edizione di Infarma, la fiera dedicata alle farmacie. Due padiglioni affollati di stand e di espositori, moltissimi i visitatori e ottima l’organizzazione. Benfil era presente! Numerose le novità, specialmente nei settori della cosmeceutica e in quello degli integratori. Grande attenzione ai prodotti naturali, per rispondere alla richiesta sempre crescente degli utenti. Tre giorni ricchi di appuntamenti. Un’occasione imperdibile per fare il punto della realtà farmaceutica e per un necessario aggiornamento.