Alleniamo la vista

Per assicurarci una vista migliore possibile, allontanando o riducendo i difetti che ci costringono a portare gli occhiali, è preziosa la ginnastica oculare.

Un grande aiuto ce lo danno gli occhiali stenopeici della Bénfil, studiati appositamente per allenare i muscoli oculari. Portati per brevi periodi ogni giorno permettono di ridurre i difetti visivi o di allontanarne la comparsa.

Ma accanto all’uso costante degli occhiali, è utile anche imparare alcuni esercizi.

Eccone tre.

1) Procuratevi una piccola luce tascabile e uno sgabello. Sedetevi ed appoggiate la schiena e la testa al muro, in posizione eretta, e tenete la luce davanti agli occhi ad una distanza di 40 cm. Con la testa  ferma e il collo morbido, seguite lentamente con lo sguardo la luce mentre la spostate a destra e a sinistra, in basso e in alto.

2) Prendete una penna e una matita. Allungate il braccio, tenendo in mano Unknown-1 la penna davanti alla radice del naso, a una distanza di 25 centimetri. Fissate la punta della penna e con l’altra mano, partendo da lontano, avvicinate lentamente la matita, fino a far combaciare perfettamente le punte.

3) Fissate una lucina tascabile posta a 25 cm di distanza dal naso. Avvicinate lentamente la luce al naso cercando di guardarla con entrambi gli occhi. Se la luce si sdoppia vuol dire che gli occhi non stanno convergendo.

Allenare la vista si può

12039935-blue-eyeVederci bene è anche questione di… muscoli! Di muscoli oculari ben allenati, elastici e non rigidi. Ma come si fa ad allenare la vista? Un aiuto prezioso lo danno gli occhiali stenopeici della Bénfil.

Occhiali speciali, che al posto delle lenti tradizionali hanno una “lente” opaca, non trasparente, bensì forata. Portandoli per pochi minuti al giorno si costringe l’occhio a una benefica ginnastica che lo aiuta a non irrigidirsi e riduce progressivamente i difetti visivi.